Tu sei qui:

Yellowstone


  • Nazione
  • Tipologia
  • Ultima attività

  • Latitudine
  • Longitudine
  • Elevazione
  • Stati Uniti
  • Caldera / Supervulcano

  • 44.43° N
  • 110.67° W
  • 2805 m


Descrizione


Il supervulcano Yellowstone è costituito da una serie di caldere vulcaniche sovrapposte che si estendono in un'area estremamente grande (larga 55 e lunga 72 chilometri) nella quale l'attività vulcanica è dovuta alla presenza di un hotspot.

E' tra i vulcani più temuti del pianeta, talmente grande da poter ricoprire l'intera Valle d'Aosta ed eventualmente far ripiombare l'intero pianeta nell'oscurità se dovesse nuovamente eruttare come già successo in passato numerose volte (a tal proposito ti consigliamo di leggere l'articolo che riguarda il legame tra clima e vulcani).
E' impossibile non conoscere il supervulcano Yellowstone, diventato famoso dopo la catastrofica eruzione simulata nel film "2012" e noto ad appassionati e addetti ai lavori per i suoi geyser, le pittoresche sorgenti calde e i terremoti che periodicamente interessano l'enorme caldera (ben più grande rispetto a quella dei Campi Flegrei) ricordando a tutti quanto sia ancora attivo dal punto di vista sismico e vulcanico.

Eppure una scoperta pubblicata su "Geology" nel Giugno 2020 potrebbe rimettere in discussione le conoscenze a proposito del gigantesco vulcano americano obbligando la comunità scientifica a rivalutare i rischi legati alle future eruzioni dello Yellowstone.
Gli esperti hanno sempre sostenuto che avesse generato nel corso della sua storia 3 grandi episodi eruttivi, l'ultimo dei quali circa 640.000 anni fa quando furono espulsi 1000 chilometri cubi di roccia e cenere vulcanica (praticamente mille volte di più rispetto all'esplosione del Vesuvio che causò la distruzione di Pompei ed Ercolano) ma alcuni ricercatori analizzando i depositi vulcanici presenti nell'area hanno in realtà scoperto due nuove SUPER-ERUZIONI, fino ad oggi sconosciute, avvenute 9 e 8.7 milioni di anni fa !


super-vulcano eruzione yellowstone


Gli autori dello studio credono che quella avvenuta 8.7 milioni di anni fa possa essere stata qualcosa di veramente colossale.
E' stata definita la super eruzione di Grey's Landing e gli esperti sostengono che il materiale eruttivo più consistente avrebbe ricoperto un'area più grande della regione Campania mentre la cenere vulcanica dovrebbe essersi posata sull'intero territorio degli Stati Uniti !

E' qualcosa di davvero incredibile perchè stando ai dati saremmo di fronte "all'eruzione più grande dell'hotspot di Yellowstone" e ad "una delle prime cinque eruzioni di tutti i tempi" !

Inoltre come dicevamo a inizio articolo, potrebbe essere cambiata la percezione del "rischio Yellowstone" poichè i ricercatori credono che l'hotspot (ovvero ciò che alimenta il supervulcano) possa essere in FASE CALANTE.


yellowstone eruzione 640mila anni fa

(Simulazione eruzione avvenuta 640mila anni fa nota come Lava Creek Tuff)


La scoperta delle due super-eruzioni suggerisce che a quel tempo (un'epoca geologica nota come Miocene) il vulcano esplodesse ogni 500.000 anni ma col passare dei secoli sembra che il tasso di ricorrenza di fenomeni così violenti sia calato sempre di più.
Ovviamente nel corso della storia, anche recente, sono avvenute altre eruzioni vulcaniche non-esplosive di minore intensità (l'ultima circa 3mila anni fa) ma a proposito dei fenomeni più distruttivi oggi si pensa che lo Yellowstone possa produrre catastrofi simili ogni 1.5 milioni di anni (quindi la prossima fra circa 900mila anni) e addirittura, alla luce di questa recentissima scoperta, non è da escludere che il lasso temporale indicato possa dilatarsi ulteriormente.

Fino ad allora la nostra specie se vorrà sopravvivere e se riuscirà a non auto distruggersi sarà costretta ad affrontare la furia di moltissimi altri vulcani.
Eruzioni talmente catastrofiche che riuscirebbero a superare anche l'immaginazione e gli effetti speciali di Hollywood.


Fonte

Chiudi



Clicca e ingrandisci l'immagine !

supervulcano Yellowstone

Nuovi vulcani in eruzione ?


Iscriviti gratuitamente e ricevi un aggiornamento ogni settimana sui vulcani attivi del pianeta. Clicca sul pulsante dorato e scopri tutti i vantaggi.

Aggiornamento settimanale


Torna su